Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Datori di lavoro: pagamento delle retribuzioni di dicembre 2022 entro il 12.01.2023

Gennaio 12 ; 08:00 17:00 CET

Secondo il principio di cassa allargato, art. 51 del TUIR, il reddito da lavoro dipendente si considera percepito nell’anno d’imposta se corrisposto dai datori di lavoro entro il 12 gennaio successivo.

Pertanto, affinché gli stipendi ed i compensi erogati ai dipendenti ed ai collaboratori/amministratori relativi al mese di dicembre 2022 possano essere considerati di competenza dell’anno 2022 (costo per l’azienda, reddito per il dipendente), dovranno essere pagati entro il 12 gennaio 2023.

Al fine di individuare il momento del pagamento, occorre verificare la data in cui viene effettuato l’addebito in c/c ed al contempo l’accredito nel c/c del dipendente/amministratore ovvero il momento in cui “(….) il provento esce dalla sfera di disponibilità dell’erogante per entrare nel compendio patrimoniale del percettore”, (C.M. n. 326/E del 23/12/1997).

In sostanza si deve intendere che le somme devono risultare a quella data disponibili per il lavoratore.

È bene assicurarsi di avere la riprova dell’effettiva movimentazione finanziaria.

Lascia un commento

Lascia un commento