Emissione delle fatture elettroniche con Fattura Smart – obbligo indicazione su anagrafica del Cliente

Emissione delle fatture elettroniche con Fattura Smart – obbligo indicazione su anagrafica del Cliente

Gentili Clienti buongiorno, Vi ricordiamo che per la corretta emissione di una fattura elettronica occorre che nella compilazione dell'anagrafica di un Cliente sia flaggato il campo "FATTURAZIONE ELETTRONICA B2B" come dal seguente esempio: Se non flaggato il campo la procedura genera una fattura NON ELETTRONICA, pur consegnadola al Cliente se inviata. Il metodo più semplice per verificare che la fattura emessa sia elettronica è quello di controllare, in fase di condivisione del documento, che compaia il messaggio "Invia attraverso il canale B2B (SDI) e che questo sia flaggato" come si può vedere nella sottostante immagine. Lo studio non è in grado…
Leggi tutto
Indicazione in fattura elettronica del numero di protocollo della lettera di intento – novità 2021

Indicazione in fattura elettronica del numero di protocollo della lettera di intento – novità 2021

Il Sistema di interscambio (Sdi) potrà inibire l’emissione di fatture elettroniche in regime di non imponibilità in base all’articolo 8, primo comma, lettera c) del Dpr 633/1972 qualora nel documento sia riportato il numero di protocollo di una dichiarazione di intento invalidata a seguito di specifici controlli effettuati da parte dell’agenzia delle Entrate. È quanto previsto nei commi 1079 e seguenti della legge 178/2020 (legge di Bilancio 2021) pubblicata sulla «Gazzetta Ufficiale» del 30 dicembre, nell’ambito di alcune nuove misure finalizzate al contrasto delle frodi realizzate con l’utilizzo del falso plafond Iva che dovranno essere attuate con un provvedimento delle Entrate. La procedura Allo stato attuale, dopo le modifiche apportate dall’articolo 12-septies…
Leggi tutto
Decreto Rilancio – acquisto e vendita di mascherine e altri DPI ad aliquota “zero” – istruzioni per gestioni contabili delle vendite e degli acquisti

Decreto Rilancio – acquisto e vendita di mascherine e altri DPI ad aliquota “zero” – istruzioni per gestioni contabili delle vendite e degli acquisti

L'articolo 124 del decreto legge 34/2020 prevede che le cessioni di beni necessari per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologia da Covid-19 siano esenti da Iva per tutto l'anno 2020. L'elenco dei beni che usufruiscono dell'agevolazione sono consultabili accedendo al tasto di download presente in calce a questo articolo. Best Practice per i clienti che vendono i prodotti agevolati in Fattura Smart indicare come aliquota "art. 124 DL 34/2020" (vedi tabella) per i clienti che vendono i prodotti emettendo con il registratore telematico il documento commerciale occorre fare impostare, ove già non esistesse, un reparto ad aliquota zero con codice…
Leggi tutto
Le sanzioni previste per il mancato ricevimento delle fatture passive elettroniche

Le sanzioni previste per il mancato ricevimento delle fatture passive elettroniche

Regolarizzazione da parte del cessionario o committente La tardiva emissione della fattura ha delle conseguenze sanzionatorie anche per il soggetto cessionario o committente che non si vede arrivare nei termini la fattura dal prestatore. Il cessionario o committente, per non incorrere nella sanzione di cui all’art. 6 co. 8 del DLgs. n 471/97 (pari al 100% dell’imposta, con un minimo di 250 euro per ogni violazione) deve adempiere gli obblighi documentali ivi previsti mediante il Sistema di Interscambio. Pertanto: Se questi non ha ricevuto la fattura entro 4 mesi dalla data dell’operazione, deve trasmettere al Sistema di Interscambio, previo pagamento dell’imposta, entro il trentesimo giorno successivo, la c.d. “autofattura…
Leggi tutto
Fattura elettronica e termine tassativo dei 12 giorni per l’invio telematico allo SDI

Fattura elettronica e termine tassativo dei 12 giorni per l’invio telematico allo SDI

L'Agenzia delle Entrate, con risposta 109 a istanza di interpello avanzata da un contribuente, chiarisce che il termine di 12 giorni previsto per l'invio della fattura immediata elettronica al Servizio di Interscambio (SDI) sono tassativi e, qualora il dodicesimo scada in giorno festivo, non si possa invocare la traslazione dell'adempimento al primo giorno lavorativo successivo. Risposta 109 AdE
Leggi tutto
Fattura elettronica – in arrivo l’implementazione dei tracciati con novità per la compilazione

Fattura elettronica – in arrivo l’implementazione dei tracciati con novità per la compilazione

L'Agenzia delle Entrate ha predisposto un aggiornamento del tracciato della fattura elettronica che consentirà di gestire problematiche ad oggi non risolte.Il nuovo tracciato diventerà obbligatorio a partire dal 1^ ottobre 2020 e, appena Fattura Smart sarà aggiornata, Vi avviseremo per utilizzare fin da subito le novità.Quali sono le principali novità?se invierete allo SDI i dati delle fatture estere (comunitarie ed extracomunitarie) non sarà più necessario compilare la dichiarazione dell'esterometro, con conseguente risparmio di prestazioni professionali da parte nostra!il servizio si attiverà il 4 maggio 2020i codici da utilizzare saranno il TD17 per l'acquisto di servizi e TD19 per l'acquisto di…
Leggi tutto
La mancata ricezione di fatture passive su Fattura Smart

La mancata ricezione di fatture passive su Fattura Smart

Un problema che si è presentato con una certa frequenza nel corso dell'anno 2019 è quello di Clienti che lamentano di non avere ricevuto sul Sistema di Interscambio (SDI) fatture elettroniche da fornitori, spesso occasionali (e ancor più spesso relative ad acquisti di carburanti e di spese di vitto ed alloggio). Premesse Incominciamo ad inserire alcuni presupposti che devono ovviamente esistere: la fattura deve essere richiesta entro il termine della transazione devono essere comunicati al fornitore i dati corretti dell'azienda, in primis il codice di partita Iva e il codice SDI assegnato alla Vostra azienda Appurati i due precedenti punti…
Leggi tutto